Autore Daphne Rossetti :: 19 Gennaio 2015

Fare degli esercizi per tonificare i muscoli del viso è un buon metodo per combattere l’insorgenza delle rughe.

Allenamento del viso contro le rughe

Categoria: 

Come mantenere il vostro viso giovane e combattere le rughe che con gli anni vi rovinano i lineamenti? Avere sempre una faccia liscia e giovane dipende innanzi tutto da un fattore genetico, che determina in che modo la pelle riesce a mantenersi elastica e reagire alle sollecitazioni dell’ambiente. Poi, ovviamente, dalla cura che prestate quotidianamente, difendendo il volto dagli agenti atmosferici e fornendo un apporto di sostanze nutritive che rimediano al decadimento dell’epidermide.

Ma se questi aspetti sono i più importanti, non bisogna dimenticare che sotto la pelle ci sono i muscoli e che quelli della faccia sono addirittura 53. Mantenerli tonificati è uno dei modi migliori per garantire freschezza ed elasticità al viso e combattere l’insorgenza delle rughe. A questo scopo vi proponiamo alcuni semplici esercizi che si possono svolgere davanti a uno specchio per esercitare la muscolatura del vostro viso.

1. Pronunciate la lettera “e” per 5 volte di seguito tenendo la posizione ogni volta per almeno 5 secondi. Proseguite poi con la lettera “a” per altrettante volte e infine con la lettera “o”.

2. Inserendo in bocca i pollici, che posizionerete sotto il labbro superiore provate di nuovo a pronunciare la lettera “o”, ancora per 5 secondi. Dopodiché rilassatevi e ripetete l’esercizio altre 3 volte.

3. Un altro esercizio utile per combattere la formazione di rughe intorno alle labbra è aprire la bocca e posizionare le dita internamente in corrispondenza delle estremità laterali. in questo modo tentare di chiuderla. Ripetere questa operazione per 4 volte.

4. Anche la fronte è un’area molto soggetta alla formazione di rughe. Potete combatterle alzando le sopracciglia opponendo resistenza con le dita. L’esercizio può essere ripetuto 5 volte.

5. Per gli occhi è consigliabile mettere l’indice e il medio sugli angoli esterni delle palpebre e spingere con le dita verso l’alto e verso il basso, mentre si inarcano le sopracciglia e si distende la pelle alla base delle tempie. Ripetere 10 volte.

Facebook Comments Box