Autore Sara Fabbri :: 4 Giugno 2015

Allontanare le persone sgradite è come abbandonare a poco a poco una zavorra che vi portavate dietro solo per la paura di rimanere da soli.

Come allontanare le persone sgradite e ricominciare da zero

Categoria: 

A volte si rende necessario cambiare aria, persone, giro di amici per potere ricominciare da zero la propria vita. Allontanare le persone sgradite non è mai semplice, visto che poi si ha a che fare con tutta una serie di giudizi sicuramente negativi, ma si può fare in almeno due modi: il primo è lento e relativamente indolore; il secondo duro e immediato.

Il primo metodo consiste semplicemente in un allontanamento graduale, chiamare sempre meno, fare in modo da essere sempre impegnati quando la persona indesiderata vi invita, potete anche fingere, ma questo complica le cose, perché potrebbe accorgersene e allora passereste dalla parte del torto. Quando vi chiama, ascoltate ciò che ha da dire, datele opinioni, ma non parlate troppo di voi, in questo modo diminuirete l'intimità. Se uscite, cercate di coinvolgere anche persone esterne al gruppo di cui vi volete liberare: invitate chi vi piace davvero e date più attenzione a loro.

Potete anche invitare la persona o le persone a fare attività che svolgete con gli altri, ma che sapete che a loro non piacciono, se per esempio quelli sgraditi sono poco sportivi invitateli più volte a fare trekking o a giocare a pallavolo o a nuotare, o verranno e staranno a disagio o rifiuteranno, il che vi darà un'ottima scusa per smettere di invitarli "Ti inviterei, ma lo so che odii camminare per ore!".

Pian piano vi allontanerete in modo naturale e implacabile, semplicemente perché non condividete più gli stessi interessi e perché tra voi non c'è più l'intimità di un tempo e sembrerà una cosa così ovvia che non ne soffrirete quasi per niente, anche perché questo è il modo in cui le amicizie finiscono nella realtà.

Vi sembra un approccio un po' subdolo? Allora quello che fa per voi è il secondo metodo che prevede una disarmante sincerità: andate da chi volete fuori dalla vostra vita e fategli un bel discorsetto con cui praticamente lo lasciate quasi come un fidanzato, spiegando le ragioni della vostra decisione, cercando di non dargliene la colpa e sottolineando che sono cose che capitano. Per mettere in atto questa seconda opzione serve una buona dose di coraggio e decisione, ma è sicuramente di immediato successo.

Facebook Comments Box