Autore Sara Fabbri :: 18 Dicembre 2014

Curare il make up da giorno vi garantirà una maggiore fiducia in voi stesse e vi farà apparire più seducenti e in forma.

Come curare il make up da giorno

Categoria: 

Quello che segue è un velocissimo vademecum per le neofite del make up.

La caratteristica fondamentale tra il trucco da giorno e quello da sera sta nell'intensità: la luce del mattino, essendo fredda, svela ogni tocco di pennello, ogni strato di colore, ogni nuance inadatta. La luce serale, passando dai toni bianco/azzurri a quelli giallo/aranciati, smorza i toni e rende meno evidente il trucco stesso.

Per realizzare un buon make up da giorno, dunque, serve qualche accorgimento in più, perché deve esserci, ma non si deve vedere; l'obbiettivo del trucco da giorno è farvi apparire fresche e riposate, anche sela sera precedente vi siete ubriacate e avete fatto le quattro del mattino; serve a dire al mondo che siete  instancabili e sane, sì, perché l'aria malaticcia e sciatta non attira molti spasimanti.

Inoltre, la maggior parte degli uomini afferma di preferire le donne semplici, che non si truccano, quindi un trucco naturale, ben fatto, è l'ideale per essere al vostro meglio in qualunque momento, per non apparire costruite e guadagnare la loro attenzione.

Qualunque maquillage inizia con una crema idratante, adatta al vostro tipo di pelle, che la mantiene compatta e levigata ed è, perciò, un'ottima base su cui applicare un velo di fondotinta, di un colore molto simile a quello del vostro incarnato, che lo rende uniforme e luminoso.

L'ideale, se non avete particolari imperfezioni, è una bb cream, che è molto comoda perché avete in un solo prodotto i vantaggi della crema e del fondotinta: idrata e copre i piccoli difetti, senza appesantire.

Per fissare il fondotinta usate la cipria, ma con parsimonia, perché tende facilmente a dare un effetto artificiale, polveroso; inoltre, se avete qualche anno in più e cominciate ad avere piccoli segni d'espressione, la consistenza della cipria tende a marcarli leggermente.

Gli occhi devono avere un aspetto riposato e naturale. Per ottenerlo stendete sulla palpebra mobile un primer giallo e poi un ombretto marrone molto chiaro o beige, da applicare a partire dall'attaccatura delle ciglia, sfumando poi verso la piega palpebrale. Potete anche usare un eyeliner, preferibilmente non nero, ma verde oliva o marrone: fate una linea sottilissima molto vicina alle ciglia, vi aiuterà a definire lo sguardo. Infine, mettete del mascara, marrone o nero, per un effetto naturale solo sulle ciglia superiori.

Sulle guance, di giorno, è bene prediligere colori leggermente aranciati, come il color albicocca o pesca, che riflettono meglio la luce mattutina.

Infine, le labbra saranno perfette con un rossetto nude, oppure con una matita color carne sulla quale stendere un semplice burro cacao idratante.

I pochi minuti che impiegate ogni giorno per truccarvi e struccarvi sono momenti che dedicate a voi stesse, in cui siete obbligate a soffermarvi su di voi e su nessun altro; il trucco è, innanzitutto, una piccola coccola che fate a voi stesse.

Inoltre, la certezza di essere in ordine e al vostro meglio, grazie a un trucco adeguato e discreto, vi renderà più disinvolte e sicure, due qualità fondamentali sia per fare colpo su qualcuno che vi interessa, sia per mantenere un rapporto che già esiste.

Per altri approfondimenti sulla cura del look, potete dare un'occhiata a questo articolo.

Facebook Comments Box