Autore Sara Fabbri :: 24 Marzo 2015

Per ottenere delle maschere viso fai da te basta avere voglia di coccolarsi un po' e seguire alla precisione alcune semplici ricette.

Maschere viso fai da te

Categoria: 

Volete rigenerare la vostra pelle dopo una settimana stressante, stanchezza accumulata e fretta cronica? Ecco qualche rimedio fai da te per affrontare il fine settimana con un viso luminoso e fresco.

Cominciate esfoliando per eliminare cellule morte e impurità profonde
Mescolate un cucchiaio di miele, uno di bicarbonato, uno di sale, due mandorle tritate finemente e un cucchiaino di limone, poi applicate sul viso massaggiando molto delicatamente con movimenti circolari dall’interno verso l’esterno. In questo modo i grani di sale, bicarbonato e mandorle, di diversi diametri e consistenze, rimuoveranno meccanicamente impurità e cellule morte. Dopo questa leggera frizione, lasciate riposare la maschera per 15/20 minuti, cosicché le proprietà disinfettanti e cicatrizzanti del sale, quelle purificanti e decongestionanti del bicarbonato ed emollienti delle mandorle, possano agire; il limone aiuterà chimicamente l’esfoliazione superficiale e il miele nutrirà e idraterà la pelle rendendola morbida.

Dopo averla rimossa con acqua tiepida, potete applicare una crema idratante oppure continuare a coccolarvi con un’altra maschera, questa volta idratante: potete semplicemente schiacciare una banana matura e applicarla su viso e collo, tenerla in posa 15 minuti e poi sciacquare con acqua fredda, perfetta contro la pelle secca; oppure la classica maschera al cetriolo: frullate un cetriolo con qualche foglia di menta che è antisettica e rinfrescante, tenete in posa il solito quarto d’ora circa e sciacquate.

Se, invece, cercate di ottenere risultati più specifici, di seguito qualche altra soluzione
Cercate un effetto lifting perché il tempo comincia ad esservi nemico? La base è il kiwi che contiene molta vitamina C, antiossidanti e collagene cui dovete aggiungere un cucchiaio di miele e uno di yogurt e qualche goccia di limone; frullate, applicate su viso e collo per 10/15 minuti e rimuovetela. In alternativa, usate cinque rose, che hanno proprietà astringenti e antisettiche, tritatele finemente, mescolate il composto con un albume sbattuto, applicate, lasciate in posa per un quarto d’ora abbondante e sciacquate.

Per purificare la pelle
Affidatevi al pomodoro, fatelo a pezzettini, usando anche il succo interno e i semi, e mettetelo sul viso, lasciandolo riposare e poi lavate via il tutto con acqua tiepida. Potete anche optare per le mele: frullatene una, unite un cucchiaino di aceto o limone e massaggiate, poi lasciate agire per 5/10 minuti.

Non perdete l’occasione di coccolarvi fino in fondo: durante i tempi di posa delle vostre maschere, sdraiatevi, mettete della musica rilassante e, se volete proprio viziarvi, lasciate sciogliere in bocca un pezzetto del vostro cioccolato preferito.

Facebook Comments Box