Autore Daphne Rossetti :: 4 Aprile 2015

Per sconfiggere la dipendenza da sport bisogna essere consapevoli della presenza negativa che essa apporta, per poi affrontare il percorso di guarigione.

Come sconfiggere la dipendenza da sport

Categoria: 

La dipendenza da sport va assolutamente affrontata e sconfitta, visto che ha delle conseguenze sia sul piano fisico che su quello psicologico. Ma quali sono i passi per poter finalmente liberarsi da essa?

Per dipendenza da sport o "exercise addiction" si intende il bisogno ossessivo di praticare attività fisica, nella convinzione di potere controllare così il proprio umore e la propria vita in generale. Può essere primaria, se insorge indipendentemente da altre patologie, o secondaria, se legata ad altri disturbi (solitamente alimentari).

I sintomi distintivi sono:

- Esercizio fisico come pensiero fisso: viene praticato ogni giorno e più volte al giorno;

- Isolamento e tendenza a mentire pur di soddisfare questo bisogno;

- Crisi di astinenza, sbalzi d’umore e, in casi estremi, attacchi d’ira nel caso in cui si riduca il tempo dedicato all’allenamento;

- Un’attività fisica eccessiva (o “overtraining”) con annesso affaticamento muscolare e dolore eccessivo che viene però deliberatamente ignorato pur di non saltare l’allenamento;

- Senso di colpa e attacchi di ansia in caso di impossibilità a svolgere attività fisica.

La reiterazione di comportamenti a rischio può causare danni permanenti a muscoli e ossa e persino generare frustrazione; in presenza di disturbi alimentari, infatti, l’affaticamento eccessivo rende più deboli e quindi risulta impossibile svolgere l'attività fisica.

Smettere (o provarci) semplicemente non è la risposta: essendo un disturbo di natura psicologica e di percezione di Sé, è importante non sottovalutare la dipendenza da sport e affrontarla con l’aiuto di professionisti.

Come ogni dipendenza, però, da parte del malato è sicuramente costruttiva una certa dose di determinazione e consapevolezza del problema. Un aiuto, soprattutto per scongiurare le crisi di ansia, può essere praticare dello Yoga: aiuterà a rilassarci e a controllare le emozioni connesse a un cammino non facile, ma possibile, verso la guarigione.  

Facebook Comments Box