Autore Sara Fabbri :: 10 Giugno 2015

Gli sms molto spesso rivelano subito il grado di interesse che un uomo può avere nei vostri confronti; è bene, quindi, saper leggere anche tra le righe.

Come capire dagli sms se un uomo è attratto da voi

Grado di difficoltà: 

2.01

I parametri per capire dagli sms se lui è attratto da voi sono essenzialmente tre: la qualità, la quantità e il momento. Il tutto necessariamente basato sul vostro senso critico, sulla situazione contingente e sul tipo d'uomo con cui avete a che fare, ma per un'idea generale basta tenere presente quanto segue.

Innanzitutto, la qualità dei messaggi che ricevete deve essere valutata con attenzione perché è molto difficile a volte leggere tra le righe, così come è complicato non farsi prendere troppo la mano lasciandosi andare a voli pindarici di fantasia che non stanno né in cielo né in terra.

Una volta stabilito di tenere i piedi per terra, ma armate di una certa sensibilità introspettiva, analizzate ciò che lui scrive: i messaggi sono sempre molto brevi e si limitano ai convenevoli da bar? O è molto, molto timido o non gli interessate più di tanto; scrive chiedendo di voi e raccontando qualcosa di sé e della sua giornata? Ottimo segno, lavorateci su e gli strapperete facilmente un appuntamento. Se, invece, è carino, ma generalmente molto vago, allora tenete gli occhi aperti perché ci sono in giro "mascalzoni" che mandano messaggi in serie a più donne per testare come rispondono.

La quantità conta. Inutile negarlo. Se si fa vivo una volta alla settimana o se risponde solamente, non c'è trippa per gatti, probabilmente vi stuzzica per tenersi una possibilità aperta con voi perché non si sa mai, ma non lo avete colpito. La cosa comincia a farsi interessante con un messaggio ogni due giorni, poi chiaramente subentra una componente personale: c'è chi è più o meno impegnato, chi preferisce telefonare, chi ha paura di svelarsi troppo e chi teme di disturbare. Valutate di volta in volta.

Infine, prestate attenzione a quando vi manda i suoi messaggiperché, insieme agli altri due fattori, può essere un aspetto rivelatore. Per esempio, se vi scrive solo a ora di pranzo o solo tra le 8.30 e le 9.00 mentre è sul bus per andare al lavoro dà un po' l'idea che non aveva niente da fare e per allontanare la noia vi ha scritto; naturalmente potrebbe anche darsi che sono gli unici momenti liberi che ha, ma un pensiero a voi prima di addormentarsi sarebbe più carino. Idem se vi scrive solo nel fine settimana, forse lo fa perché ha più tempo o forse solo perché è venerdì sera e non sa come concludere la serata. Non siate superficiali, tenete conto di tutto.

In generale ricordate che i maschi tendono alla brevità e sono restii alle smancerie per natura, non aspettatevele. Inoltre, molti non amano scrivere messaggi perché si fidano poco delle loro capacità comunicative, e fanno bene, visto che in linea di massima la comunicazione non è il loro forte. Rimane il fatto che un sms mandato lunedì alle undici di sera che suona più o meno "Che stanchezza, vorrei uscire per distrarmi un po', ma non ce la faccio. Per consolarmi pensavo a te e alle risate che ci siamo fatti l'altra sera, mi piacerebbe ripetere. Buonanotte" ha tutte le carte in regola per farvi sospirare e ben sperare.

Facebook Comments Box