Autore Sara Fabbri :: 6 Dicembre 2014

Dando ascolto ai vostri istitinti, potete anche avere avventure di una notte. Ma occhio alle precauzioni.

Consigli su come affrontare un'avventura di una notte

Grado di difficoltà: 

2.01

Non è vero che tutte le donne vogliono accasarsi e mettere su famiglia, alcune non ci pensano proprio e preferiscono avere compagni occasionali, come il più incallito dei Don Giovanni; quasi tutte hanno avuto un periodo più o meno lungo durante il quale il loro unico obiettivo è stato divertirsi in modo spensierato.

Se siete tra queste, buon per voi, avrete vita relativamente facile perché la maggioranza degli uomini vuole vivere senza impegno, proprio come voi.

Prima di cominciare (o continuare) la vostra avventura tra discoteche labirintiche, sorrisi lascivi, pub affollati e carezze audaci, per non avere brutte sorprese e rovinarvi tutto, fermatevi un attimo a riflettere su quanto segue:

1. Certezza e coscienza

Non c'è niente di male in ciò che volete fare, purché siate davvero convinte e consapevoli della vostra scelta; fatelo per puro piacere, non per vendetta, non come pillola magica ai problemi o per dimostrare qualcosa a qualcuno.

2. Lucidità

Rimanete sempre presenti a voi stesse: inutile far finta che non esistano mascalzoni che ne approfitterebbero. Se qualcuno vi fa sentire a disagio, allontanatelo con qualche scusa (impegni, amici da raggiungere, ragazzo che vi aspetta e simili). Evitate droghe, soprattutto se offerte da sconosciuti, e alcol; certo, una birra, un cocktail vanno benissimo, ma l'intenzione è passare una bella serata, e ricordarne ogni elettrizzante particolare, quindi perché ottundere i sensi?

3. Precauzioni

Una gravidanza indesiderata non è la cosa peggiore che può succedere avendo rapporti occasionali, quindi, munitevi di preservativi e fateli sempre indossare al vostro partner sessuale; anche a questo serve la lucidità di cui sopra.

4. Siate pronte alle conseguenze

Se alle tre di notte arriva il messaggio della vostra ultima conquista che vi dice qualcosa del tipo: "Sono in giro, non mi va di tornare a casa, passo da te per concludere la serata in bellezza?" non potete davvero offendervi e pensare, scandalizzate: "Ma per chi mi ha preso?!", perché in fin dei conti lui ha conosciuto il vostro lato disinibito; probabilmente, se vi avesse viste in ufficio non si sarebbe mai permesso di farvi proposte del genere, ma il vostro incontro si è svolto in un contesto ben diverso.

5. Non fraintendete

Può capitare di vedere lo stesso amante più volte, ma non cascateci: volevate un'avventura, e questo avete ottenuto. Il fatto che l'incontro si sia ripetuto significa solo che avete una buona intesa sessuale. Non fatevi nemmeno sfiorare da pensieri romantici finalizzati a una storia vera e propria, non esistono. Godetevi ogni momento con intensità, perché potrebbe essere l'ultimo con quella persona.

Facebook Comments Box