Autore Laura Ruggeri :: 17 Febbraio 2015

Le cattive abitudini vi rendono poco attraenti e poco disponibili verso gli uomini. Come fare, quindi, per allontanarle dalla vostra vita?

Le cattive abitudini

Grado di difficoltà: 

2.01

Ah l’amore, l’amore! Lo cercate di continuo. È come una continua spinta, un continuo desiderio, una speranza contro ogni speranza di trovare la persona giusta per voi o anche solo una compagnia che vi dia amore anche solo per un po’.

Però magari può esservi capitato che nessuno vi si fili.

Vorreste conoscere una persona nuova, ma quel cellulare proprio non squilla; potreste aver passato il giorno di San Valentino vedendo tutti, ma proprio tutti, uscire con qualcuno: la zia zitella ha trovato un collega; la vostra amica, grazie alle chat per nuovi incontri, ha rimorchiato un dentista che la porterà a prendere un caffè nel pomeriggio; vostra sorella andrà al cinese col fidanzato.

Il vostro cane, se lo avete, potrebbe cominciare a guardarvi preoccupandosi per voi: siete belle, godete di buona salute, perché mai non riuscire a trovare qualcuno con cui avere un nuovo appuntamento? Potrebbe dipendere da qualche cattiva abitudine sociale.

Vediamone alcune insieme.

1. Amate troppo le pantofole e il divano
Non vi piace un granché uscire. Forse è solo una questione momentanea o forse siete proprio fatte così: vi trovate a vostro perfetto agio tra le mura di casa vostra, col gatto che gioca con la lana mentre sferruzzate l’ennesimo cappellino. Oppure adorate giocare ai giochi di Facebook e nessuno vi distrarrà dal completare la missione del giorno. Certo, per conoscere qualcuno bisogna uscire, a meno che non vi innamoriate del postino o del ragazzo che vi porta la pizza a domicilio. Dovrete mettere il naso fuori casa per conoscere qualcuno. Lasciate i ferri della maglia, posate il joystick della Wii; mettetevi addosso qualcosa di carino e uscite.

2. La colla vinilica umana
Può capitare che nessuno vi si fili poiché siete molto appiccicose: se conoscete qualcuno che vi interessa, non potete trattenervi dal mandargli messaggini costanti, post taggati in bacheca, chiamate a tutte le ore del giorno. Se la persona che vi piace rifiuterà un vostro invito, non meravigliatevi. Provate a lasciarle un po’ di spazio, aspettate i suoi tempi, avvicinatevi piano e con discrezione, tenedo le orecchie aperte per percepire i segnali che vi manda e agite di conseguenza.

3. Vi siete chiusi
Può esservi capitata una precedente esperienza amorosa che ha lasciato un segno nel vostro cuore, una paura, una ferita che ancora fa male. Non disperate: è del tutto normale. Le ferite hanno bisogno di tempo per guarire e voi potete prendervi tutto il tempo che vi serve. Certo, non trasformate il vostro dolore in un alibi per rintanarvi in casa o nell’odio. Piuttosto cercate modi per elaborare e superare la vostra storia precedente: il modo migliore solitamente è parlarne e riflettere con cama.

4. Standard troppo elevati
Pur avendo la possibilità di un appuntamento con un uomo bellissimo, simpatico ed intelligente, non lo invitate. Oppure pur frequentando, per esempio in palestra, uomini interessanti e appetibili, rinunciate a farvi avanti. Il motivo? Perché non li ritenete alla vostra altezza. Non fermatevi alle apparenze: dietro l’aspetto fisico o dietro un look non perfettamente alla moda, può esserci una persona splendida. Non fatevi bloccare dai vostri stereotipi sociali nella conoscenza di persone nuove.

5. L’autostima di Fantozzi
Siete belle, ma non vi sentite mai a posto. Avete un bel corpo, ma pensate sempre a quel piccolo neo, a quel difetto. Avete fatto sforzi enormi e sacrifici per essere dove siete e non vi sentite mai abbastanza. È ora di cambiare modo di pensare. Concentratevi sui vostri pregi e ironizzate sui difetti: li avete e allora? Essi vi rendono speciali.

Avere un nuovo appuntamento è un’esperienza divertente e giocosa, ma potrebbe capitare che un’abitudine sociale vi blocchi dall’averne uno. Riflettete su voi stessi, meditate su come vi sentite, leccate le vostre ferite e siate aperti: qualcosa di buono busserà anche alla vostra porta, statene certi.

Facebook Comments Box