Autore Sara Fabbri :: 21 Marzo 2015

Per creare un profilo da seduttrici nei siti di incontri basta soffermarsi un attimo sul da farsi, senza agire di fretta o in modo superficiale.

Profilo sui siti di incontri

Grado di difficoltà: 

1.02

I siti di incontri sono un nuovo e originale modo di conoscere persone e combinare appuntamenti interessanti. Danno la possibilità di avere un’idea preliminare della persona con cui si potrebbe avere a che fare e aiutano anche a chiarirsi le idee su ciò che si vuole. Ecco, infatti, le indicazioni basilari per creare un buon profilo.

1. Per prima cosa non lanciatevi sul primo sito che capita: chiedete agli amici, documentatevi un po’ e poi scegliete quello che vi sembra più affidabile e più adatto a voi.

2. Una volta scelto il sito, evitate di compilare di getto la vostra descrizione immediatamente online, ma prima affidatevi alla cara vecchia carta e abbiate pazienza. Per avere dei buoni riscontri deve essere fatta bene, perciò bisogna dedicarle il tempo necessario.

3. Elencate brevemente ciò che avete da offrire agli altri: pregi, difetti, esperienze e stile di vita. Chiedetevi perché piacete alle persone e cosa potrebbe spingere qualcuno a volervi conoscere. Siete solari, pazienti, specialiste in preparazione di dolci al cucchiaio e avete un lavoro che vi fa viaggiare molto? Ecco, sono tutte cose che definiscono ciò che siete e che, quindi, è utile fare sapere per attrarre le persone giuste.

4. Il passo successivo, infatti, è capire chi volete conoscere. Quali caratteristiche dovrebbe avere l’uomo che fa per voi e, soprattutto, quali difetti non potreste davvero sopportare? A questo punto è anche il caso che definiate quali sono le vostre aspettative e i vostri obiettivi iscrivendovi al sito: una storia duratura? conoscere persone nuove per rimettervi i gioco, ma solo in un secondo momento? avere delle avventure piacevoli?

5. Imparate anche l’arte della diplomazia scrivendo di voi, delle vostre intenzioni e del tipo di uomo che vorreste. Cercate sempre di essere positive, perciò non scriverete “Sono testarda”, bensì, “Sono risoluta e perseverante”; eviterete di annunciare al mondo: “Voglio un uomo che mi ami mi sposi e mi dia un bambino entro l’anno”, piuttosto, “Cerco qualcuno con cui condividere la ricchezza della vita e che non tema il futuro”; infine, non “Astenersi divorziati con figli”, ma “Sogno un weekend fuori città in tranquillità e pace”.

6. Tenendo presente quanto detto finora, scrivete la vostra presentazione sforzandovi di essere originali, sincere e uniche; è inutile presentarvi come una “donna ottimista amante del cinema e della cucina francese”, sareste una delle tante che comunicano la stessa cosa nello stesso modo. Badate a come esprimete i concetti: “Vedo la vita in technicolor, come nel Mago di Oz o ne La Fabbrica di Cioccolato, che non posso guardare senza un dolcino a portata di mano”.

7. Una volta composta con attenzione la presentazione, in genere i siti di incontri danno la possibilità di inserire un breve titolo e considerate che, di solito, è proprio quello a fare da esca iniziale, insieme alla foto, ovviamente. Ragion per cui dovete scegliere una vostra fotografia recente in cui sorridete: chi volete che si soffermi su un’immagine imbronciata?

Adesso che avete fatto una bella bozza ragionata, mettetela da parte per un paio di giorni, poi rileggetela, ritoccate qualcosa e postatela.

Facebook Comments Box