Autore Sara Fabbri :: 18 Maggio 2015

Preparasi a dovere per il primo appuntamento con un uomo vi permetterà di far fronte a ogni evenienza, in modo da trarre solo benefici dal momento.

Come prepararsi a dovere per un primo appuntamento con un uomo

Grado di difficoltà: 

2.01

Per avere un primo appuntamento perfetto dovete seguire pochi semplici consigli: se potete scegliete insieme cosa fare, preparatevi con anticipo, non createvi aspettative di nessun genere e lasciatevi andare.

La buona riuscita del primo appuntamento dipende, al di là della compatibilità dei vostri caratteri, dalla tranquillità con cui lo affronterete, perciò cercate di avere il più possibile le idee chiare su cosa vi aspetterà, in modo da non sentirvi inadeguate o impreparate dopo, compromettendo l'incontro.

Perciò, prima di tutto è importante sapere dove andrete e cosa farete. C'è di buono che, in genere, al momento dell'invito lui vi chiederà qualcosa come: "Sabato ti va di andare insieme al cinema e poi a mangiare qualcosa?" e voi risponderete come vi pare, ma per scongiurare sorprese indagate su dove vi porterà a cenare: ristorante? pizzeria? tavola calda? Sapere cose del genere vi servirà a scegliere come vestirvi, il trucco, i capelli, le scarpe, gli accessori e qualunque altra cosa vi venga in mente. Un tubino nero con smokey eye e tacchi a spillo può andare benissimo per un buon ristorante, ma risultano quasi ridicoli in una trattoria con le tovaglie a quadri.

Il secondo passo per non andare nel panico è sapere cosa vi aspetta e prepararvi a (quasi) ogni evenienza. Quindi, se vi propone di andare assieme a vedere una partita di rugby perché è il suo sport preferito guardatevi qualche video su Internet e prendete seriamente in considerazione la possibilità di usare la vostra totale ignoranza come argomento di conversazione: farvi vedere interessate a una sua passione vi farà certamente guadagnare punti. Tenete anche presente che, come si è detto più volte, non potete interrogarlo e basta, dovete anche raccontargli qualcosa su di voi e, per evitare di rimanere senza parole perdendovi nei suoi occhi, fate brevemente mente locale su aneddoti ed esperienze da condividere con lui.

Infine, sì, lui è affascinantissimo, bellissimo e bravissimo, ma è solo la prima volta che uscite assieme, potrebbe non funzionare e se così dovesse essere non sarebbe la fine del mondo, per cui concedetevi l'eccitazione e l'euforia che precedono un primo appuntamento, ma non cadete nel tranello dell'ansia e delle aspettative troppo alte; non cercate a tutti i costi di controllare tutto e di fare colpo, confidate nel fatto che anche un primo appuntamento disastroso può essere il primo mattone di una storia bellissima.

Facebook Comments Box