Autore Sara Fabbri :: 21 Maggio 2015

I test vi servono per capire che tipo di uomo avete davanti, e se sarà in grado di reagire bene alle domande che gli farete...

Come scoprire i veri uomini con i test femminili

Grado di difficoltà: 

1.02

I test femminili le donne non hanno bisogno di studiarseli, vi vengono naturali, sono semplicemente delle domande che ponete per capire con chi avete a che fare e come comportarvi, anche se talvolta tendono a essere un po' insidiose, soprattutto per gli uomini meno sicuri di se stessi che temono il vostro giudizio.

Volendo, però, potete usarle a vostro vantaggio per sedurre chi vi interessa. Per farlo è necessario è sufficiente essere consapevoli di ciò che fate e sapere come affrontare le loro reazioni.

Gli uomini insicuri e un po' timidi spesso sono anche un pochino ingenui e non sanno nemmeno cosa siano i test femminili, meno che mai le strategie per affrontarli in modo brillante. Perciò finiscono spesso per dare risposte sincere e un po' banali, che però per voi sono utili perché vi dicono qualcosa della persona che avete davanti.

Voi: "Allora, che lavoro fai?"

Lui: "Faccio il fattorino, non è un granché, ma mi piace perché le persone quando ricevono un pacco sono contente e sono felici di vedermi."

A questo punto avete l'informazione che volete e se la risposta vi è piaciuta e volete rassicurarlo e conquistarlo basta che rispondete in modo adeguato mostrandovi interessate e in qualche modo complimentandovi con lui: "In effetti hai ragione è sempre bello quando arriva un pacco, magari il prossimo ordine su Internet me lo consegnerai tu, così sarò doppiamente felice... E da quant'è che fai questo lavoro?" così si sentirà apprezzato e capirà di avere non solo la vostra attenzione, ma anche un po' della vostra stima, si sentirà più tranquillo e a suo agio, emozioni importantissime affinché si crei un rapporto.

Quando, invece, vi trovate di fronte a uno smaliziatissimo marpione che ne sa una più del diavolo e ha tutte le risposte pronte, dovete essere un po' più sottili e preparate a vostra volta. Questo genere di uomini è incline a intendere i rapporti come un braccio di ferro e le donne come un avversario, quindi i casi sono due o sapete rispondere per le rime dimostrando di essere alla loro altezza o li fate vincere; difficile dire cosa preferiscano, questa è una variabile che dovete stabilire voi osservando il suo modo di fare.

Voi: "Allora, che lavoro fai?"

Lui: "Potrei dirtelo, ma poi dovrei cancellarti la memoria..."

La domanda è la stessa, ma la risposta è molto, molto diversa in qualche maniera evasiva e provocante, di fatto non vi dice niente di sé e vuole vedere come reagite, in pratica vi ritorce contro il test, ma voi, sapendolo, saprete come sfruttare la cosa a vostro favore dando prova che anche voi sapete essere acute, ma siccome quello che volete è conoscerlo e non fare a gara per vedere chi è più furbo, poi smorzate i toni facendo un primo passo verso di lui: "La memoria? Wow! Dev'essere un lavoro davvero brutto se non vuoi che lo sappia anima viva! A me il mio lavoro piace, faccio la segretaria in uno studio legale e mi piace l'idea di essere l'unica a sapere dove sono i fascicoli e quali sono gli appuntamenti. Senza di me sono persi" state dando il buone esempio, dimostrando che siete alla sua altezza, ma volete andare oltre i giochetti e cercate un dialogo rilassato. Lui si rilasserà e smetterà, almeno per qualche minuto, di mettersi in competizione con voi e apprezzerà la vostra scaltrezza e maturità.

Il trucco, quindi, è capire il tipo di uomo con cui avete a che fare e usare i test per fargli capire che con voi può rilassarsi ed essere se stesso senza paure né strategie.

Tag: 

Facebook Comments Box