Autore Sara Fabbri :: 14 Dicembre 2014

Durante le fasi della conoscenza, a volte è preferibile aspettare per fare sesso.

Quando è meglio fare sesso durante una cononscenza?

Grado di difficoltà: 

1.02

Primo appuntamento con un uomo: state bene insieme, la serata fila liscia e voi lo desiderate tanto quanto lui desidera voi, ma non è il momento giusto: fare sesso al primo appuntamento, se cercate una relazione a lungo termine, è quanto meno ingenuo.

Certo, se ciò che cercate, invece, è l'avventura di una notte, avete raggiunto l'obbiettivo. Ma se volete costruire una relazione vera e propria, è preferibile aspettare un po'.

Secondo uno studio del 2010, rimandare il sesso aiuterebbe a creare relazioni più durature e soddisfacenti. Il ricercatore Dean Busby della Brigham Young University sostiene che avere rapporti sessuali troppo precocemente offusca le capacità critiche e decisionali e si può finire col scegliere una persona che sul lungo termine non è adatta a noi.

Questo accade perché vi lasciate prendere dall'euforia della passione e quindi dimenticate i nostri consigli per capire se lui è l'uomo che fa per voi. Certo, tra quei consigli, a ben vedere, ce n'era uno dedicato all'attrazione fisica, ma prima di lanciarvi tra le sue braccia dovreste capire le intenzioni dell'uomo affascinantissimo che avete davanti: vuole solo portarvi a letto o gli piacete anche come persone?

Ora, non stiamo dicendo che si debba aspettare un anno o due, o il matrimonio per avere rapporti sessuali, semplicemente rimandate finché non vi conoscerete meglio; accertatevi che lui possa veramente essere la persona adatta a voi. Non esiste un tempo ideale, visto che la questione è estremamente soggettiva, ma vi consigliamo di prendervi un po' tempo per comunicare e poi cedere quindi alla tentazione, così non impazzirete sommersi dagli ormoni.

L'intesa sessuale in una coppia è certamente importante perché è un'esperienza emotiva che sviluppa la sicurezza, la fiducia e la complicità. Tutto ciò avviene, però, quando l'atto fisico è supportato da sentimenti profondi; altrimenti si riduce ad un mero piacere del corpo, appagante e coinvolgente, ma non totalizzante.

C'è un altro aspetto positivo da considerare: negarvi e tenerlo un po' sulla corda vi rende ancora più desiderabili, accende in lui l'istinto della conquista, la sfida della seduzione.

Si tratta proprio di una legge di mercato: minore è la disponibilità di un bene, maggiore è il suo valore. Lui non deve essere laureato in Economia e Commercio o in Marketing per rendersene conto. Tiratevi indietro e verrete immediatamente percepite come preziose. Non potrà darvi per scontate.

Quando finalmente cederete alla sua corte, trarrete quindi solo vantaggi dall'avere aspettato:

- il vostro desiderio sarà alle stelle;

- potrete lasciarvi andare completamente, perché avrete imparato a conoscerlo e a fidarvi di lui;

- la sua virilità sarà appagata perché sentirà di avervi conquistate e meritate dopo avercela messa tutta, e sotto le coperte questa sicurezza sarà tangibile.

Facebook Comments Box