Autore Laura Ruggeri :: 18 Marzo 2015

Una ricerca ha mostrato come possa esserci una correlazione tra il tradimento da parte delle donne e il "gene delle corna".

Gene delle corna

Una ricerca ha dimostrato l’esistenza di una correlazione tra la tendenza di alcune donne a tradire il proprio partner e il cosiddetto gene delle corna.

Così come nel V canto dell’Inferno, Dante attribuiva a un libro la causa del tradimento di Francesca con Paolo, da oggi in poi per giustificare i vostri eventuali tradimenti potrete dire “galeotto fu il gene”.

Infatti, a tal proposito, è stato condotto uno studio dall’Università del Queensland, in Australia, e pubblicato sulla rivista “Evolution & Human Behavior”. Questo ha dimostrato che il gene AVPR1A (cioè il gene 1A del recettore dell’arginina vasopressina) determina una maggiore propensione a cornificare il partner con rapporti extraconiugali. La ricerca in questione spiega che il tradimento può essere causato non solo dall’insoddisfazione della partner, dal fatto che si senta trascurata o che non ami più il fidanzato, ma anche da una sua predisposizione genetica. L’associazione tra la presenza del suddetto gene e la tendenza al tradimento è stata dimostrata solo nelle donne e non negli uomini; su un campione di 7000 donne, è stato trovato il gene AVPR1A in quelle che avevano tradito i loro partner. Ciò chiaramente non offre una giustificazione al tradimento né una regola assoluta, tanto che anche alcune donne senza questo tratto genetico avevano tradito. Si tratta semplicemente di una valutazione su quanto il nostro patrimonio genetico, il nostro DNA possa influenzare il comportamento sociale.

Aldilà della predisposizione genetica, tradire è un’azione molto scorretta nei confronti del partner. Ma cosa fare nel caso in cui vi sia capitata un’avventura al di fuori del vostro rapporto di coppia?

La prima cosa, se vi trovate in una situazione del genere, è ammettere di avere sbagliato; in secondo luogo dovrete cercare di comprendere le motivazioni che vi hanno condotto al misfatto.

1. Potrebbe essersi trattato di un errore dovuto al fatto che avete ceduto per vanità alle lusinghe di un ammiratore, pur amando profondamente il vostro partner.

2. Oppure potreste aver tradito per ripicca, perché lui vi trascura o perché lui stesso vi ha tradite in precedenza.

3. Infine potreste aver ceduto ad un altro, perché siete stufe della vostra attuale relazione, ma non avete il coraggio di lasciarlo poiché temete la solitudine.

In ogni caso, se decidete di confessare tutto al partner, la tempestività è importante, per cui non fate passare troppo tempo prima di parlargliene. Non aspettatevi un immediato perdono. La ferita che lascia un tradimento è profonda e richiede tempo per guarire. Siate pronte a parlarne più volte insieme a lui, facendogli capire che avete capito sinceramente il vostro errore.

Facebook Comments Box