Autore Sara Fabbri :: 23 Marzo 2015

Per avere delle relazioni serene e stabili serve soprattutto allontanare la propria gelosia, visto che essa non è mai positiva per i rapporti in generale.

Allontanare la propria gelosia

Chi è geloso vive male: ha paura, è costantemente nervoso, subisce i rimproveri del partner che gli rinfaccia le sue reazioni eccessive e generalmente è afflitto dal rimorso e dal senso di colpa per avere causato delle liti ingiustificate. Avete già fatto i primi cinque passi, proseguite il vostro percorso per combattere e sconfiggere la vostra fastidiosa gelosia.

1. Apprezzate ciò che avete e ciò che siete
Non passate tutto il vostro tempo a confrontarvi con gli altri, piuttosto fermatevi a riflettere sulle vostre qualità. Inoltre, considerate anche tutto ciò che di buono avete nella vostra vita, dalla cose semplici che si danno per scontate come il cibo sulla tavola ogni giorno, ai grandi valori come la salute, la famiglia, gli amici.

2. Arricchite la vostra vita
Se avete troppo tempo libero, sarà più facile per voi annoiarvi e finire a pensare: “Chissà lui che sta facendo?” e da qui immaginare il peggio. Tenetevi impegnati per non cadere in tentazione e per accrescere la vostra autostima.

3. Ripensate il vostro modo di intendere la coppia
Ricordate che non è un mondo a due chiuso e limitato, è fatto anche di confronto con gli altri, condividendo le amicizie e conoscendo persone nuove. Inoltre, il vostro partner potrà essere un ottimo alleato nella lotta alla gelosia, comunicate, parlategli delle vostre difficoltà, spiegategli che cercate di superarle per voi stessi, ma anche per il bene della coppia, così capirà quanto ci tenete e questo rafforzerà il vostro legame. Chiedetegli anche di aiutarvi nel vostro percorso di automiglioramento e “guarigione”, per esempio evitando di avere comportamenti ambigui.

4. Domandatevi chi avete accanto
Anche se è vero che si possono sempre avere delle sorprese, è altrettanto certo che spesso si può riuscire a intuire chi può essere il tipo di persona che potrebbe tradire e chi no. Se poi, anche se effettivamente il suo comportamento è ineccepibile, proprio non riuscite a fidarvi, forse potrebbe non essere la persona adatta a voi.

5. Imparate a fidavi delle persone in generale e di chi avete accanto in particolare
Non cercate di controllare tutto e di sapere tutto, non state sempre all’erta, in tensione per ciò che potrebbe succedere, così vi rovinate la vita. Imparate invece a rilassarvi e ad affrontare i problemi quando e se si presentano, tanto ci sarà sempre qualcosa che vi sfugge, ma almeno nel frattempo vivrete meglio.

Facebook Comments Box