Autore Laura Ruggeri :: 16 Febbraio 2015

Quando il vostro lui ha molte amicizie femminili su Facebook, molto spesso vi scatta la gelosia che vi paralizza e che non vi permette di essere razionali.

Le sue amicizie su Facebook

Facebook è un immenso mare con molti porti: ci sono marinai spavaldi, pirati all’arrembaggio, donzelle che fanno cadere i loro virtuali fazzoletti nella speranza che un utente li raccolga. Ci sono i single, quelli in relazione complicata, il vicino di casa che ha inserito come città natale Honolulu e infine ci siete voi: donne in relazione con il vostro lui.

Già, lui e quel suo profilo con più di 1.500 amici, tra cui molte donne: c’è la mamma, la zia, la sorella e altre tipe senza legami di sangue a prevenire incontri pelvici ravvicinati, infatuazioni virtuali coltivate su Messenger. Le racchie, ovviamente, non fanno nessuna paura, ogni donna infatti ha nel suo cervello un organo che è in grado di misurare con esattezza micrometrica il suo livello di bellezza rispetto alle altre, e le ragazze meno belle di voi, obietivamente non vi spaventano. Ma poi ci sono le super bellone, quelle con la foto profilo che sembra presa direttamente dal catalogo della biancheria intima: visi angelici con pose provocanti fintamente dissimulate. Magari può accadere che una di queste donzelle della fauna facebookiana metta dei continui like ai link del vostro ragazzo o che commenti assiduamente i post che pubblica. Chiaramente questo può essere fonte di molti mal di pancia e malumori improvvisi che nell’insieme costituiscono la gelosia.

Ma la gelosia non giova affatto alla relazione. Il rapporto di coppia va vissuto con semplicità, onestà e apertura alla vita. Se vi sentite esasperate e diventate verdi ogni qual volta una qualche forma di vita di sesso femminile interagisce col vostro partner su Facebook, seguite i consigli per superare questo problema.

1. Rendetevi più indipendenti
Non attaccatevi come cozze allo scoglio al vostro partner. Non abbracciatelo come koala all’eukalipto. Non fate in modo che per staccarvi dal suo corpo, lui debba usare un piede di porco o la leva di Archimede. Createvi un vostro giro di amicizie. Usate quindi Facebook per coltivare i vostri interessi personali.

2. Parlatene a cuor leggero
Se proprio non digerite l’ultimo commento della bionda, collega d’ufficio del vostro partner, abbiate il coraggio di affrontare l’argomento. È facile rimanere sulla difensiva e chiudersi in una rabbia non spiegata. Ma questo sarà molto negativo per la vostra relazione. Piuttosto, apritevi e confidate al vostro lui che provate fastidio. Fatelo con gentilezza e umiltà: dimostrerete grande maturità.

3. L’ironia salverà il mondo
Se ogni volta che scatta un commento o un like di una lei qualsiasi, vi si pianta il piede sull’acceleratore della gelosia, non fatene un dramma. Cominciate a scherzarci su. Fate battute sul vostro problema, mantendendo il vostro amor proprio s’intende. Vedrete come a poco a poco il problema si sgonfierà e vi farete anche due risate.

4. No alle manie di controllo
Facebook è un diario condiviso dei nostri pensieri e delle nostre emozioni, ma non per questo dovete cadere nella tentazione di controllare ogni più piccola mossa virtuale del vostro partner. Lasciate perdere. Non potete controllare nessuno, se non voi stesse. Lasciate andare.

In definitiva, la miglior cosa da fare quando si soffre di gelosia è parlarne e scherzarci su. Imparare a lasciare andare e a fidarsi del partner è molto utile per stare bene in coppia e trasformare la relazione in una fonte di benessere e crescita.

Facebook Comments Box