Autore Daphne Rossetti :: 14 Aprile 2015

Sono moltissime le frasi che in un litigio servono solo a ferire l'altro, senza riuscire a ottenere granché. Vediamo, quindi, quali sono quelle da evitare assolutamente.

Le 10 frasi da non dire mai a un uomo

Gli "esperti" dicono che ogni tanto litigare faccia bene alla coppia, ma farlo spesso può avere ripercussioni negative. Quindi, se volete avere un buon rapporto con un uomo sarebbe opportuno “dosare” le parole giuste. Vediamo, quindi, quali sono queste frasi "tabù" che gli uomini tanto detestano.

1. “Sei un po' stempiato...”
Evitate di utilizzare questa frase, se non volete ferire un uomo nella sua virilità. Far notare difetti simili può non essere piacevole, e vi fa apparire come delle ingiuste compagne.

2. “Dopo tutti i sacrifici che ho fatto per te…”
Durante un litigio non rinfacciate al vostro uomo le cose che avete fatto, rischierete di generare un senso di colpa nell’altro, che a quel punto diverrà aggressivo per difesa.

3. “Hai mai pensato di farti la ceretta sulla schiena?”
Da adesso in poi sicuramente ci penserà!

4. “Per me sei come un fratello”
Praticamente gli avete appena detto: “Non ti trovo per nulla attraente sul piano sessuale”.

5. “Niente, davvero...”
Alla domanda “Cosa c'è?” avete mai risposto così? Bene, evitate, se non volete irritarlo.

6. “Oddio, non so cosa mettermi”
Non tutti gli uomini comprendono il rapporto che esiste tra una donna e i suoi vestiti, quindi non usate questa frase in presenza del vostro lui, rischiereste di non essere capite.

7. “Te l’avevo detto!”
Questa frase crea irritazione, perché denota una sorte di potere all’interno della relazione, facendo sentire l’altro trattato come un bambino. È una affermazione di chi tende in maniera ossessiva e presuntuosa a puntualizzare fatti, colpe , eventi e mancanze. Sostituite la frase killer con un’altra che crei squadra e complicità con il partner: “In effetti lo avevamo detto che sarebbe potuto accadere”.

8. “Non hai capito”
Un’altra frase molto comune usata anche quando si parla con gli amici. L’opposto di qualsiasi regola di una sana comunicazione e di una buona educazione.

9. “Con tutti i problemi che ho, ti ci metti anche tu…”
In questo modo gli state dicendo: anche tu sei un problema. Inoltre gli state facendo intuire che non è in grado di comprendere il vostro stato d’animo e di alleviare i vostri problemi.

10. "Sei davvero immaturo!"
Onde evitare di scatenare il caos e di finire col litigare pesantemente, pronunciare queste parole serve solo come una scarsa autodifesa per fare rimpicciolire lo status dell'altro, ferendolo, però, pesantemente. 

Facebook Comments Box