Chris Evans contro Gerard Butler: chi è il più sexy tra i due attori?

Chris Evans contro Gerard Butler: chi è il più sexy tra i due attori?

Una sfida all’ultimo ormone è quella tra Chris Evans e Gerard Butler: chi è il più sexy tra i due attori? Vi sveleremo i loro punti di forza, ma anche le loro debolezze.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Chris Evans e Gerard Butler sono due attori hollywoodiani dal fascino d’altri tempi. Ma chi è il più sexy? Chi suscita maggiore scompiglio nelle donne che ne saggiano la bellezza? L’effetto del loro fascino non si consuma in un battito di ciglia, piuttosto è a lento rilascio.
Chris Evans è salito alla ribalta per aver interpretato Captain America, eroe forgiato dalla volontà, oltre che dal siero del supersoldato, un piccolo aiutino chimico, venduto sottobanco nelle peggiori palestre di Caracas. Questo intruglio lo ha trasformato, da gracile uomo riformato alla visita militare, in un eroe dai poteri sovraumani.
Dall’altro lato del ring troviamo Gerard Butler, classe ’69 e bellicose origini scozzesi. Questo attore è celebre per aver interpretato il ruolo di Leonida, l’impavido re spartano nel film 300. Tra combattimenti e onore, il bel sovrano dà esemplare sfoggio della sua maschile irruenza.
Ma chi è il più sexy tra i due? Vediamo le pagelle.

CHRIS EVANS

Bellezza fisica: 10
Chris ha un corpo statuario e un viso con dei tratti davvero affascinanti. Raggiunge quindi un 10 pieno in pagella.

Fascino: 7+
È scientificamente testato che il suo potere di seduzione aumenta con l’allungare dei millimetri della sua barba.

Potere dello sguardo: 8
Gli occhi celesti sono dolci e un po’ furbetti. Difficile non cadere nella trappola del suo sguardo.

Prestanza fisica: 10
Le spalle larghe quanto una pista d’atterraggio di un aereo e quei pettorali immensi lo rendono degno del massino dei voti.

Punto debole: la pettinatura dei capelli è troppo ordinata. Ma, ogni donna si sacrificherebbe volentieri per scompigliarglieli tutti.

GERARD BUTLER

Bellezza fisica: 7
Quando è tirato a lucido per l’interpretazioni di parti rudi e maschili, il suo corpo risplende di tutta la sua bellezza. Ma, nelle parentesi di riposo, l’adipe torna all’arrembaggio, nascondendo un po’ l’addominale.

Fascino: 8
Il suo fascino rude è innegabile. La voce profonda e un po’ graffiata ne potenziano gli effetti.

Potere dello sguardo: 9
Occhi azzurri incredibilmente espressivi potrebbero convincervi a fare qualunque cosa per un suo sorriso.

Prestanza fisica: 7+
Gerard è un omaccione, con i suoi 188 cm. Ma le proporzioni non sono perfette come quelle di Chris. Da lontano, infatti, potete sentire Nelson dei Simpson che punta il dito dicendo: “Ah-Ah”.

Punto debole: si tratta della pancetta, ideale se volete un po’ di morbidezza e se dovete fare la carbonara.

Ma chi ha vinto questo scontro? Per un soffio, guadagna il podio Chris Evans, Captain America, marmo di granito forgiato da uno scultore ossessionato dalle proporzioni perfette. Simpatico e giocherellone, Cap tende la mano al suo avversario, Gerard Butler, ma la ritrae subito dopo, ridendo. Che mattacchioni!

Da oggi il doppio mento non sarà più un problema