Come capire il linguaggio del corpo nella seduzione

Il linguaggio del corpo nella seduzione vi farà capire se la donna che avete di fronte è interessata o meno a voi.
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

Prestate molta attenzione a questa fase della seduzione, perché vi permetterà di far caso ad alcuni atteggiamenti “fisici” che la donna può assumere senza accorgersene nemmeno. Facendo un discorso più generale, la maggior parte dei segnali del corpo, se letti con una certa preparazione, vi indicano in modo preciso l’atteggiamento mentale che ha quella data persona in quel preciso momento.

Se, per esempio, la persona con la quale state parlando, in questo caso una donna, durante la conversazione è continuamente distratta da una serie di fattori, come il cellulare, le persone che passano, il giocare con oggetti sul tavolo, allora potete facilmente intuire che l’argomento non stia catturando la sua curiosità e, anzi, non vedrà l’ora che cambiate discorso o che lo concludiate.

Come ho perso 18 Kg

Un altro esempio è quello dello sguardo: se non guarderete la donna dritto negli occhi quando state per affermare qualcosa, allora lancerete un messaggio di insicurezza personale e di scarso convincimento sull’argomento; in caso contrario, se il contatto visivo rimane, allora avrete ottenuto una maggior percentuale di coinvolgimento, sopratutto emotivo.

È molto importante rimanere rilassati e osservare bene la donna che si ha di fronte; in questo modo capirete quale approccio vada usato per creare il comfort e le successive fasi della seduzione. Se vedete che lei palesa un certo rossore o tiene gli occhi bassi il più delle volte, allora ciò vuol dire che dovrete andarci piano, poiché non è bene che la donna si senta così sottomessa, specialmente durante le fasi iniziali della seduzione. Al contrario, se si dimostra un po’ infastidita da quello che dite (occhi che guardano velocemente al cielo, espressioni facciali non rilassate), allora è il caso di giocare sull’ironia, in modo da abbassare il tono competitivo.

Al di là delle reazioni delle donne, potreste però incappare in alcune a cui piace realmente competere con gli uomini; in questi casi, spetta a voi decidere se conoscerla per una breve frequentazione sessuale o se rifiutarla. Per quello che vi possiamo consigliare, donne così competitive alla lunga possono creare problemi, specialmente in una relazione a lungo termine, quindi a voi la scelta.

Per quanto riguarda, invece, gli atteggiamenti che dovrete assumere per mandare un messaggio di sicurezza personale, essi sono i seguenti:

  • Non incurvatevi con la postura, state dritti: dimostrerete sicurezza personale e sociale;
  • Se di solito gesticolate, non fatelo mai in maniera nervosa o troppo rapida: darete l’idea di essere persone nevrotiche;
  • È buona cosa, ogni tanto, toccare la vostra interlocutrice alla spalla, al braccio o sulla mano: questo vi permetterà di farla abituare al vostro contatto;
  • Utilizzate il potere dello sguardo, in modo da apparire come persone convinte di quello che stanno affermando;
  • Sorridete: il broncio non piace proprio a nessuno;
  • Se siete seduti, non sporgetevi sempre in avanti, ma appoggiatevi sullo schienale, in maniera rilassata: altro messaggio di sicurezza personale;
  • Il mezzo sorrisetto è un’arma micidiale, soprattutto quando vi trovate a distanza ravvicinata.

Una volta assunti questi atteggiamenti e focalizzando la vostra attenzione sulle reazioni della donna da sedurre, avrete il pieno controllo della situazione. A volte però può accadere che alcuni gesti siano di uso “rituale” per la donna in questione, e quindi esulino dal contesto, poiché vengono fatti per abitudine. In questi casi, avrete bisogno di più tempo per capirlo. Poniamo il caso lei si tocchi i capelli: lo ha fatto dopo un vostro complimento? Lo fa spesso? Se il gesto è ripetuto più volte, allora dovrete fare affidamento su altri particolari, come quello dello sguardo, sopra citato.

Leggi anche