Cuckold, quando il marito diventa fotografo

Scopri cosa è il cuckolding, la nuova tendenza sempre più diffusa nelle coppie. Leggi l’articolo e sperimenta nuove fantasie sessuali.
Cuckold, quando il marito diventa fotografo

Il Cuckolding è una pratica sessuale nella quale il marito trova piacere sessuale nel guardare la moglie fare sesso con altri uomini. Molto più diffusa di quanto si possa pensare, ecco come il termine cornuto è stato ridefinito al giorno d’oggi.

Tutti noi conosciamo la parola “cornuto“, o cuckold, e magari l’abbiamo anche usata diverse volte. Per secoli è stato un termine dispregiativo, o comunque utilizzato per deridere qualcuno. Assume oggi un significato completamente diverso.

Fondamentalmente, oggi il cuckolding è un’ attività sessuale: qualcuno (il cuck, cornuto) viene eccitato dalla propria partner (cuckoldress) che fa sesso con un’altra persona (il bull, toro). Il cornuto contemporaneo non è necessariamente un maschio cisgender o eterosessuale, ed è completamente consenziente rispetto alla situazione di osservatore nella quale si trova.

In molti casi, questo desiderio inizia ad esprimersi quando il marito, o compagno, vuole fare fotografie o video sexy della moglie, magari mentre lei racconta le sue fantasie sessuali nei confronti di un altro uomo, o di altre persone. Alle volte, la fantasia si ferma qui, ma può andare oltre.

Cosa significa veramente Cuckold?

Prima di approfondire la parola Cuckold, cornuto, e ciò che ha sempre significato (e che significa tutt’ora), quello che il termine potrebbe trasmettere è la semplicistica idea che un cornuto sia un uomo degno di scherno.

La verità è che essere cornuti oggi significa qualcosa di molto diverso da quello che significava quando la parola fu coniata per la prima volta. Cuckold originariamente significava essere il marito offeso da una moglie adultera.

Perché cornuto?

La parola deriva dall’uccello cuculo che è noto per deporre le uova nei nidi di altri uccelli, che poi inconsapevolmente crescono il frutto dell’amore di un’altra coppia. Chiamare un uomo cornuto è prenderlo in giro, secondo questa definizione. Presuppone, come nel caso del cuculo, che il marito sia inconsapevole del tradimento e sia un povero ingenuo.

Insomma, non solo l’uomo non è abbastanza uomo per impedire alla sua donna di allontanarsi, è anche uno sciocco che non si rende nemmeno conto che sua moglie lo tradisce ad ogni occasione possibile. Per fortuna i tempi sono cambiati.

Che cos’è il cuckolding al giorno d’oggi?

Il cuckolding è una pratica sessuale molto più diffusa di quanto possiamo pensare. Secondo le ricerche sui principali motori di ricerca, la parola “Cuckolding” viene ricercata da migliaia di persone ogni giorno. I siti porno hanno una categoria dedicata, ed è una di quelle più cliccate.

Dunque, almeno a livello di fantasia, è una pratica molto comune. Come abbiamo detto, il “Cuckolding” o “cucking” è il termine che definisce una coppia che trae godimento sessuale dalla donna che fa sesso con uomini che non sono il suo partner. Il piacere è sia della donna che viene guardata, e magari fotografata, dal marito e da quest’ultimo che assiste.

Molto spesso, il suo partner è “costretto” a vedere sua moglie o il suo partner infedele. Poiché si tratta di una forma di umiliazione masochista, il cuckolding fa parte del mondo kink BDSM.

In cosa consiste esattamente il cuckolding?

Come molti feticci sessuali, ci sono vari livelli di cuckolding. Non hai bisogno di guardare il tuo partner fare sesso con un’altra persona: potresti provare piacere nell’ascoltare il tuo partner parlare di fare sesso con qualcun altro, a prescindere che l’esperienza sia reale o immaginaria. Ascoltare i dettagli delle fantasie del tuo partner sul sesso con altre persone, o sui loro precedenti incontri sessuali, può essere un buon modo per immergerti nel cuckolding se non sei sicuro di quanto in profondità vuoi andare.

Come con molti altri kinks, ciò che attrae gli uomini che si autoproclamano cuck è l’elemento di evasione, prendendo una pausa dalle restrizioni della loro vita quotidiana. Quello che la società si aspetta da un marito è essere il macho di casa, in grado di soddisfare la moglie ogni giorno e procreare figli che vedano nel padre il vero pilastro della famiglia. Queste aspettative vengono distrutte dal cuckolding, possiamo definirla una forma di antistress.

L’unica cosa che sento di consigliare è di essere consapevoli del fatto che non si può tornare indietro. Una volta che avrete visto vostra moglie con qualcun’altro, e magari siete stati il fotografo dell’evento, non è qualcosa di reversibile. Se volete farlo, dovete essere entrambi davvero sicuri e non pentirvi.

Il cuckolding è per tutti o solo per le coppie eterosessuali?

Cuckolding, o cucking, a volte viene anche chiamato hotwifing. Mentre molti altri feticci sessuali sono diventati più accettati nel mainstream, il cuckolding è ancora qualcosa che rimane chiuso nell’armadio. Anche i cornuti cuckquean, la versione femmine, sono assolutamente un fatto.

Si tratta del termine equivalente conferito alle donne a cui piace guardare i loro uomini fare sesso con altre persone. Sono chiamate cuckqueans. Poiché le cuckqueans sono donne, sono state fatte molte meno ricerche sul lato femminile del cuckholdry. Non è necessario cercare molto lontano su Internet per vedere che le cuckqueans sono ovunque.

Molte donne che praticano la sottomissione adorano l’idea di guardare il loro uomo fare sesso con altre donne. È l’ultimo sacrificio e dono, e questo è il sogno di ogni sottomesso in una relazione BDSM. Essere un cornuto o un cuckquean non è affatto una pratica esclusivamente eterosessuale.

Anche le coppie gay e lesbiche possono godersi questo feticcio sessuale particolarmente audace e soddisfacente. I feticci sessuali (e le pratiche sessuali in generale) sono solitamente soggetti a scherno o giudizio. È un peccato, ma continuerà ad essere così finché noi, come cultura, non accetteremo di più il sesso e la sessualità come una parte centrale della nostra umanità.

È scoraggiante che un termine abbracciato dalla comunità kink inteso ad applicarsi a una sovversione dei ruoli di genere per il piacere sessuale sia usato per evirare gli uomini della loro presupposta mascolinità semplicemente per aver visto le donne come persone. I cornuti sono uomini che hanno trovato in questa pratica sessuale di nicchia qualcosa che li attrae e li rende felici. Non stanno causando danni a nessuno e non meritano di essere pubblicamente svergognati.

Quali sono, se ci sono, gli aspetti negativi del cuckolding?

Secondo gli esperti di sessuologia, potrebbe esserci il rischio che una delle persone coinvolte vada oltre i limiti sessuali prefissati. La cosa più importante è che questi limiti siano decisi insieme, che la comunicazione sia onesta e sincera, e che tutte le persone coinvolte siano consenzienti del ruolo che stanno giocando.

Non bisogna cercare di forzare nessuno in alcun modo a fare cose delle quali non si è completamente convinti è fondamentale. Se si ha questa fantasia, è necessario parlarne apertamente con il partner, senza forzare nulla, e avere pazienza, a volte serve un po’ di tempo per prendere questo tipo di decisioni.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter