Esibizionismo extraconiugale: quello che devi sapere sulle mogli libertine

Vuoi sapere cos’è l’esibizionismo extraconiugale? Leggi il nostro articolo e scopri perché le mogli libertine tradiscono il proprio partner.
Esibizionismo extraconiugale mogli libertine

Le mogli non appagate o insoddisfatte sono probabilmente le donne più propense ad esibirsi in avventure extraconiugali. Si sa, una persona scontenta della propria vita coniugale finisce con il tempo per cercare apprezzamento da altre parti, seguendo un atteggiamento per certi fisiologico.

Andiamo a comprendere meglio chi sono queste mogli in mostra e cosa le spinge ad esibirsi in relazioni extraconiugali.

Mogli libertine: una definizione

Per prima cosa occorre dare una definizione: chi è la moglie libertina?
Come anticipato, alla base di questo “libero esibizionismo” c’è un sentimento di insoddisfazione generale, per cui le mogli libertine diventano tali in quanto insoddisfatte.

Possono definirsi in questo modo quelle mogli che, malgrado abbiano una relazione duratura (e magari con dei figli), non si sentono pienamente apprezzate o appagate da un punto di vista emotivo o sessuale. Una donna insoddisfatta è maggiormente incline a cercare calore e passione in altri partner, fuori dal matrimonio.

Occorre tuttavia fare chiarezza: la sola insoddisfazione non è necessariamente sufficiente per condurre al tradimento, ma spesso è solo una delle variabili che subentrano.

Le dinamiche di coppia che portano al tradimento

Andiamo ora a vedere quali sono le dinamiche che possono portare all’insoddisfazione delle mogli.
Se è vero che i Beatles cantavano “Love has a nasty habit of disappearing overnight” (“L’amore ha la cattiva abitudine di scomparire da un giorno all’altro”), spesso non si tratta semplicemente di una decisione “overnight”: il tradimento sfocia dopo un periodo più o meno lungo di insoddisfazione, dovuto probabilmente a dinamiche di coppia controverse.

In altri casi, può accadere che i motivi che tenevano insieme due persone si siano con il tempo dissolti, portando le stesse a rimanere insieme per motivi legati più all’abitudine che all’amore passionale vero e proprio.
In generale, le donne che si sentono insoddisfatte del proprio marito o del loro rapporto coniugale rischiano di soffrire per diversi motivi e a volte tendono a non farli trapelare per il timore di non essere comprese.

ll comportamento delle mogli insoddisfatte

Tutte le mogli insoddisfatte hanno lo stesso atteggiamento, che può sfociare in uno stato di perenne nervosismo e ostilità che finisce per diventare insostenibile per l’equilibrio di coppia.
Una donna insoddisfatta è a tutti gli effetti una bomba a orologeria, ma cosa succede se questa bomba scoppia? Accade che la donna diventa libertina, inizia a lasciarsi alle spalle le ultime dinamiche e ricomincia una nuova vita.

Nel momento in cui la donna si esibisce in maniera libertina, è come se riprendesse improvvisamente il controllo della propria vita, ricominciando a curarsi (in termini estetici), ad avere sempre il cellulare con sé e ad uscire di casa sempre più spesso.

Cosa preferiscono le mogli insoddisfatte: tradimento o scappatella?

Non esiste un protocollo unico al quale affidarsi, ma possiamo dire che generalmente le mogli scontente tradiscono per dare definitivamente una svolta alla propria esistenza e per riiniziare da capo una nuova storia con un nuovo partner.

A volte questa situazione può venirsi a creare anche in modo del tutto involontario, in seguito ad un incontro fortuito o per un segno del destino.

Le donne che frequentano abitualmente circoli, scuole di ballo, palestre, uffici di lavoro o luoghi in cui sono presenti uomini, sono più inclini ad incappare in una deviazione extraconiugale che, seppur inizialmente involontaria, finisce per essere appagante e persino duratura. Ma non è escluso che si possa trovare una persona interessante e affascinante anche facendo la fila alla cassa di un negozio.

Le mogli che invece scelgono la scappatelle sono invece quelle che ricercano prevalentemente di sopperire alle mancanze sessuali dell’attuale partner, per tornare a sentirsi sexy ed attraenti, ma non per ricercare un nuovo inizio.
Un’ulteriore strada per esibirsi in relazioni extraconiugali è quella di utilizzare la tecnologia. Si tratta di una grande amica delle mogli insoddisfatte, che permette loro di cercare (e trovare) un partner sconosciuto con il quale instaurare una relazione che, perché no, potrebbe rivelarsi quella giusta.
Come? Basta navigare sul web alla ricerca del sito giusto, dopodiché non ci resta che iniziare ad individuare i profili più interessanti da poter incontrare.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter