Incontri strapon pegging: cosa sono e come si fa?

Vuoi sapere cosa sono gli incontri strapon (o pegging)? Leggi l’articolo e scopri come si pratica il gioco sessuale.
strapon pegging

La vita sessuale è cambiata radicalmente negli ultimi anni. Le vendite di giocattoli hard sono in aumento e sempre più gente si rivolge ai sexy shop per acquistare oggetti erotici che possano soddisfare i propri bisogni sessuali.

I partner si concedono più libertà nell’intimità provando sensazioni diverse ed ecco che guadagnano terreno gli incontri di pegging, i nodi bondage, creme e tecniche che aiutano la durata di un rapporto sessuale per provare piacere più a lungo o addirittura l’uomo che ritorna ad essere dominatore e sessualmente prova piacere sottomettendo la sua donna.

Incontri pegging, in cosa consistono

Gli incontri pegging sono un altro modo di vivere la sessualità in maniera diversa. La pratica del pegging, che non è nient’altro che un gioco sessuale del mondo BDSM, che è in grado di offrire ad entrambi i partner sensazioni piacevoli e al limite della trasgressione. L’uomo viene penetrato analmente da una donna dopo che questa abbia indossato uno strap-on-dildo.

Per ottenere risultati confortevoli è necessario lubrificare il dildo e la zona anale, dopodiché la donna con molta cautela inizierà a penetrare il partner fino a che il suo inguine non sarà a contatto con i glutei dell’uomo. Da quel momento il rapporto seguirà i movimenti di un comune rapporto anale, dove l’uomo è la parte attiva.

Se il dildo è a doppia punta, anche la donna potrà raggiungere l’orgasmo, difatti una parte dello strumento stimolerà il clitoride e penetrerà nella vagina facendole raggiungere l’orgasmo.

Nodi bontage, cosa sono

Una tecnica che negli ultimi tempi sta prendendo piede tra le lenzuola è il bontage, un modo un po’ estroso di fare sesso, visto che consiste nel farsi decorare il corpo con corde, segni e nodi per vivere con il partner un momento di passione intensa. Quello che alla vista di molti è un atto estremo e violento al limite della perversione, in realtà è un’arte giapponese che oggi viene insegnata attraverso corsi e spettacoli.

In parole povere, il bontage non è altro che l’arte di saper legare il corpo con corde e creare così un’emozione attraverso l’immobilizzazione. Anche se in molti non lo sanno ma il bontage viene praticato da migliaia di persone nei locali e a casa.

Ogni volta che si fa l’amore con il proprio partner con i polsi legati si sta mettendo in atto il bontage. Questa tecnica accresce la complicità in un rapporto di coppia, perché chi si fa legare lascia all’altro la libertà di agire. Il bontage non è annesso alla sessualità, ma alla persona difatti lo possono praticare gli etero, ma anche trans, gay e lesbiche.

Le pratiche legate al bontage producono una forte eccitazione, più mentale che fisica, si avverte un senso di liberazione e un modo diverso di guardare se stessi.

Come sottomettere sessualmente una donna

Una donna non si può sottomettere sessualmente se non è lei a volerlo e molto dipende dalla sua condizione psicologica a meno che non venga praticata la violenza o viva una condizione di abusi e maltrattamenti.

L’uomo per dominare la donna non deve fare molta fatica, perché quando lei sceglie di sottomettersi al partner si concede a 360 gradi, lascia a lui dirigere l’orchestra, mentre lei sta lì a godersi lo spettacolo. Il ruolo più gravoso in questo caso è dell’uomo che dovrà fare affidamento alle sue fantasie erotiche per provocare un immenso piacere alla donna. In queste circostanze torna in gioco il bontage, e quindi al via polsi legati, occhi bendati, penetrazioni violente e brutali.

Mentre essere dominanti a lungo andare può essere noioso, essere dominati equivale a una ricerca di nuovi stimoli ed emozioni.

Come aumentare la durata di un rapporto sessuale

Scientificamente è stato dimostrato che esistono 5 metodi per durare più a lungo a letto, e sono:

  • Avere un po’ di pancetta, poiché il grasso depositato nell’addome contiene un ormone femminile, l’estradiolo, che aiuta l’uomo a rallentare l’orgasmo;
  • Ricorrere alla circoncisione da adulti avrebbe un effetto positivo sulla durata del rapporto sessuale;
  • Seguire una dieta vegetariana, perché l’energia conferita da alcuni elementi contenuti in frutta e verdura non necessitano di essere “scomposti” e quindi vengono utilizzati immediatamente. Ad esempio, la banana contiene potassio, se mangiata l’energia prodotta favorisce la produzione di ormoni che entrano in gioco nel momento dell’atto sessuale;
  • Prendere il viagra, che serve a migliorare la performance sessuale e a prolungare la durata, funzionando da inibitore;
  • Rafforzare il pavimento pelvico con esercizi mirati, per migliorare la durata a letto.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter