Massaggio tantra per risvegliare il piacere sessuale femminile

Quante volte ci si ritrova stanchi dopo una giornata di lavoro e si cerca riparo e consolazione in un massaggio del proprio partner? Da tempi immemori il massaggio distende la tensione muscolare ed aiuta a sciogliere corpo e mente dalle tensioni accumulate nel corso della giornata. Il massaggio però può assumere sfaccettature che vanno oltre la canonica distensione muscolare ed emotiva, con i giusti accorgimenti questo può risultare un ottimo innesco per stimolare la propria sessualità. Nelle prossime righe vedremo più da vicino il massaggio Tantra per risvegliare il piacere sessuale femminile.

Massaggio Tantra: definizione

Il massaggio Tantra o anche denominato massaggio tantrico appartiene alla cultura indiana e consiste in una pratica di massaggio dove viene applicata una particolare tecnica, composta da "lievi tocchi circolari" al fine di stimolare la propria e l'altrui conoscenza; garantendo così benessere e piacere. Esso viene identificato spesso come "auto-conoscenza sessuale" ed è di grandissimo aiuto per liberarsi da eventuali traumi legati alla propria sessualità.

La storia del massaggio Tantra Il massaggio

Tantra è quindi legato alla cultura indiana, quest'ultima incentrata in modo viscerale al concetto di essere umano ed unione verso qualcosa di più grande, idealmente concepito come Universo e le sue forze. Tale filosofia è evidente nella parola "Tantra", questa ha origini sanscrite e si traduce con "telaio" oppure "essenza". Il Tantra è quindi concepito come una reale liberazione del proprio corpo immanente ed allo stesso tempo unione imprescindibile con la propria anima. Partendo da questo concetto fondamentale si sono sviluppate diverse discipline per migliorare il processo di consapevolezza di sé, uno tra questi è il massaggio.

Nel massaggio Tantra si ha una stimolazione di punti specifici del corpo che presentano una particolare energia, i quali emanano un enorme piacere sensoriale che aiuta notevolmente a stare bene con se stessi. La naturale conseguenza di questo messaggio si è incanalata verso la conoscenza e l'armonia del piacere di coppia. Un corretto utilizzo del massaggio Tantra permette di risvegliare il piacere sessuale femminile e di riequilibrarne lo stato mentale. Vediamo quali sono le fasi di questo suggestivo massaggio.

Le fasi del massaggio Tantra

La riscoperta del piacere femminile ed il naturale contatto con la propria anima necessita di determinate fasi prima di poterne godere a pieno. Il massaggio Tantra si compone di 3 fasi principali: meditazione, massaggi lenti e rilassamento. Vediamoli più nel profondo.

  • Meditazione

Questo è il momento in cui bisogna ritrovarsi in un luogo sereno ed intimo, si consiglia la camera da letto oppure un ambiente confortevole. Attraverso una respirazione regolare e soffermandosi sul mantra, il proprio corpo inizierà a distendersi ed a tranquillizzarsi.

  • Massaggi

Il massaggio Tantra basa la sua forza su movimenti molto lenti e leggeri su corpo e viso, passando per le braccia e ripercorrendo tutti i punti di energia (Chakra). Si consiglia di utilizzare dell'olio tiepido durante il massaggio, tra i più ricercati figura quello al cocco.

  • Rilassamento

Ultima fase risiede nel rilassamento. È la fase in cui normalmente si beve una tisana calda e ci si confronta con il partner con cui si è vissuta l'esperienza. Il risveglio sessuale Il Tantra nasce con lo scopo di rivitalizzare il piacere sessuale femminile attraverso la consapevolezza di sé e del contatto leggero con la propria anima gemella.

Il processo di evoluzione di tale pratica si è rivelato uno strumento ideale per riaccendere la passione tra due persone, l'autoconoscenza e la riscoperta della propria intimità e quella di coppia, esulando dai canonici rapporti limitati alle zone erogene, apre un mondo nuovo e di scoperta; dove la mente ed il corpo incanalano le energia in modo da creare piacere sessuale.

Esperienza superiore La scoperta di questa nuova esperienza del piacere sessuale, trasporta i partecipanti ad un livello superiore, legato ad un'energia che attraverso la mente stimola il corpo; liberandosi così da ansie e paure ed abbracciando un piacere unico ed inedito.

Si consiglia il massaggio Tantra anche a coloro che vogliono sperimentare sensazioni nuove o cercano di superare traumi legati alla loro sessualità.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter