Problemi di coppia a letto: ecco quali sono i più comuni

Scopri quali sono i problemi di coppia più diffusi. Leggi 3 testimonianze ed evita questi errori super diffusi.
Problemi a letto ecco quali sono i più comuni

Molte coppie dichiarano di vivere una bella storia d’amore ma di trovare difficoltà di diverso genere nell’ambito sessuale. Scoprire quali problemi affrontano le coppie può essere molto importante sia per sentirci meno soli ma soprattutto per imparare ad affrontarli nel modo giusto. Qui di seguito trovi le esperienze di alcune coppie raccontate direttamente da terapisti ed esperti.

Diversi livelli di desiderio

“Uno dei problemi più comuni con le coppie è quello dei diversi livelli di desiderio. Spesso le persone iniziano una relazione ugualmente eccitate, ma dopo un po’ di tempo si può riscontrare un calo del desiderio per uno dei due. Così il lavoro investigativo inizia quando mi incontro con la coppia insieme per poi ascoltarli singolarmente. A volte riscontro che a uno non piace lo stile o l’approccio dell’altro – o un odore o un atteggiamento. Possono avere risentimenti che devono essere affrontati prima di permettere quel livello di vulnerabilità. Affrontiamo la mancanza di una comunicazione sana insegnando le abilità di comunicazione. Discutiamo i gusti e le antipatie, i bisogni e i desideri, le parti del corpo e come toccarle, l’attenzione sensoriale, o il toccare, gli esercizi e ciò che è piacevole. Possiamo affrontare vecchie ferite emotive che ostacolano il progresso. Ogni coppia è diversa e porta le proprie sfide, ma l’obiettivo è quello di avere un maggiore apprezzamento e conoscenza dei propri desideri e di quelli del partner. È un momento affascinante vedere le persone crescere”.

-Kassi Corley

Problemi fisici

“Lavoro con individui e coppie che lottano con una serie di problemi sessuali che sono principalmente legati alla malattia e a disturbi dell’apparato riproduttivo. Sono spesso colpita dal fatto che la malattia o il trattamento medico sono la goccia che fa traboccare il vaso: quando ripercorro la storia sessuale con i miei pazienti, spesso sento che le cose erano in declino da un po’ e che il sesso non era più quello di una volta. Uno dei problemi più comuni è il calo del desiderio. Questo è molto frustrante sia per i pazienti che per i medici, perché non esiste una “piccola pillola blu” per il desiderio. Il problema del calo del desiderio spesso si trova proprio all’intersezione tra mente, corpo e relazione, e questo non è sempre facile da sentire nella nostra cultura della soluzione rapida. Ma ci sono molti modi per affrontare il problema. Sottolineo che il processo stesso è parte della soluzione. Ma se il calo del desiderio è associato anche ad altri disturbi quali disfunzione erettile, problemi di eiaculazione o alla prostata allora ci sono diversi prodotti, come quelli che trovi su uomoalpha.it, che possono aiutare a risolvere il problema più rapidamente”.

-Sharon L. Bober

Desiderio sessuale mal assortito

“Nella mia pratica, il problema sessuale più comune è il desiderio sessuale mal assortito, con un partner che vuole fare sesso più frequentemente dell’altro. La soluzione varia da coppia a coppia. Per le coppie con bambini piccoli e poco tempo, potrebbe essere un accordo per programmare il sesso un certo numero di volte a settimana.  In terapia si parlerà dei modi per rendere il sesso divertente e romantico, anche se il sesso è programmato. Lavoro anche con lo sviluppo dell’empatia. Spesso il partner con desiderio sessuale più alto sente che i suoi bisogni non sono compresi, così faccio notare che anche essere il partner che sperimenta un calo del desiderio non è facile.  A volte si sentono colpevoli o inadeguati perché non possono soddisfare i bisogni sessuali del loro partner”.

-Stephanie Buehler

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter