Quando lei vi dice “Usciamo, però in amicizia!”

Quando una donna vi dice “Usciamo, però in amicizia!” è il caso di capire fin da subito se vi sta facendo perdere tempo o se è solo un test.
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

Un vero flagello, questo di “Usciamo, però in amicizia”. Nessuno si vorrebbe sentir dire una frase del genere, specialmente dopo avere invitato con piacere una donna a bere un drink assieme. Come affermazione è forse tra le più detestate, anche perché è priva di logica.

I casi in cui una donna può dirvi una simile frase sono diversi, ma tutti si possono affrontare solo con una precisa strategia: ignorarli.

Come ho perso 18 Kg

Esempio uno

Siete già amici, e dopo un periodo vi rendere conto che lei vi piace non solo come amica, ma anche come possibile partner. In questo caso, se lei comincia a sospettare la cosa, allora è molto probabile che in risposta ai vostri atteggiamenti “un tantino cambiati”, possa rispondervi con la tanto odiata frase.

Sta a voi ignorarla, ma sappiate bene che in questa dinamica c’è molto poco da fare: vi vede comunque come semplici amici.

Esempio due

Vi siete conosciuti da poco e lei vi risponde con l’odiata frase: stessa cosa, ignoratela. Le motivazioni per cui una donna può dire ciò sono molteplici e, specialmente tra le giovanissime, questo comportamento è più utilizzato rispetto a donne mature che comunque dovrebbero già sapere cosa cercano in un partner (e che non hanno bisogno di scuse per silurarvi).

Ma potrebbe anche dirvelo solo per non creare alte aspettative e per non apparire come una donna troppo facile; o potrebbe essere semplicemente un test. È anche probabile che lei abbia razionalizzato troppo la vostra conoscenza, e che quindi si senta “colpevole” di avervi mandato troppi segnali: questo caso potete riscontrarlo facilmente quando incontrate una donna che vi dimostra un falso interesse.

Possibile risposta alla frase “Usciamo, però in amicizia!”

  1. Ma come, neanche ci conosciamo e già siamo amici? Ci devo pensare! Vediamoci alle 17 al Bar X“.
  2. Direi di vederci alle 18. A dopo, amica“.

In linea di massima, non dovete in nessun modo farvi scoraggiare da simili affermazioni, perché possono significare tutto o niente. Troverete comunque quella che davvero mette le mani avanti fin da subito, ma se è disposta comunque a vedervi, si tratta solo di un test, e ormai dovreste sapere come gestirlo.

Ovviamente, se dopo un paio di uscite capite che la tipa in questione vi sta solo facendo perdere del tempo, potete anche scegliere di non estraniarla dalla vostra vita e di utilizzare il suo gruppo di amici per ampliare le vostre conoscenze femminili. Lei la terrete come, appunto, un’amica. In caso contrario, se proprio non ce la fate ad averla tra i piedi, dedicatevi ad altre.

Leggi anche