Sesso al primo appuntamento, si o no?

Vuoi sapere se è fare sesso al primo appuntamento con un ragazzo è la cosa giusta da fare? Leggi i nostri consigli pratici.
sesso al primo appuntamento

Il primo appuntamento è un momento importante per l’inizio di ogni relazione e può, secondo alcuni, determinare l’andamento complessivo del rapporto di coppia indicandone solidità e longevità. A tal proposito una ricerca si è voluta focalizzare sulla teoria secondo cui andare a letto al primo appuntamento comprometterebbe il rapporto, trasformandolo presto in qualcosa di monotono destinato a dissolversi.

Lo studio che sconsiglia di fare sesso al primo appuntamento

Ma andiamo per ordine e vediamo come la School of Family – Brigham Young University ha impostato e svolto la ricerca. L’ente ha selezionato 10000 soggetti che fossero impegnati in una relazione ma non sposati ed ha chiesto loro quando, insieme al partner, è avvenuto l’atto carnale. Le opzioni proposte erano:

  • Prima di un appuntamento “ufficiale”;
  • Al primo appuntamento;
  • Poco dopo il primo appuntamento;
  • Dopo qualche settimana;
  • Praticano l’astinenza.

I risultati ottenuti da questo sondaggio sembrano dimostrare che l’opzione migliore per avere un rapporto duraturo, sia quella di aspettare qualche settimana dopo il primo appuntamento per fare sesso. Sembra infatti che l’attesa sia un catalizzatore molto potente che permetterebbe ai partner di creare prima di tutto un’intesa mentale, base di un rapporto saldo, per poi esprimerla sul lato carnale.

Un altro modo di vedere i risultati ottenuti

Va precisato però che i risultati hanno anche un’ altra possibile interpretazione, ovvero che le persone capaci di attendere hanno di base una tendenza a creare qualcosa di solido, questo perché sono più interessate alla condivisione che al mero atto sessuale, e di conseguenza la relazione risulterà più stabile a prescindere dal momento in cui si consumerà l’atto.

Si tratta di un punto di vista interessante che dimostra come l’attesa per il rapporto fisico, aiuti la conoscenza dei soggetti. Naturalmente dipende sempre da ciò  che si sta cercando, ma in linea di massima se si desidera un rapporto serio e longevo il consiglio generale è quello di avere pazienza e non dare tutto e subito. Il mistero dopo tutto è sempre più intrigante.

In fondo anche qui dipende da cosa si vuole: una botta e via? Una storiella? Qualcosa di più duraturo? L’importante è essere chiari con il partner (o possibile tale, visto che siamo alle battute iniziali della situazione!).

Fingersi ciò che non si é, è davvero una pessima idea: fra l’altro siamo in un’epoca in cui l’argomento non sono non è più tabù ma è seriamente consigliato di essere sinceri.

Se dall’altra parte c’è una persona che si vuole semplicemente divertire, non ci si farà illusioni – se invece si era di un altro avviso – mentre se invece c’è qualcuno di davvero cotto di voi non lo ingannerete, che è quanto ti peggio ci possa essere nei confronti di una persona.

E poi meglio non prendere in giro neanche sé stessi: di coppie “finte” ce n’è già pieno, se invece volete essere una coppia reale, cosa costa aspettare qualche tempo per rendere il tutto ancora più goloso grazie all’attesa e una maggiore conoscenza dell’altro?

Sembrano banalità ma visto quel che c’è in giro.. pare che ancora ce n’è da fare.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter