5 tecniche per rimorchiare e conquistare un uomo più grande di voi

Rimorchiare e conquistare un uomo più grande di voi è un traguardo che potrebbe portarvi risultati davvero positivi e situazioni passionali coinvolgenti.
Come conquistare un uomo più grande

Come conquistare un uomo più grande

La seduzione ha le sue regole che in linea di massima sono sempre valide, ma quando si cerca di applicarle per conquistare un uomo più grande l’impresa sembra più difficile. Questo perché lui non è solo più maturo anagraficamente, ma ha anche più esperienza e probabilmente innalzerà delle barriere verso una donna più giovane.

Spesso gli uomini maturi hanno un fascino particolare che viene loro conferito dall’esperienza e, perché no, da qualche ruga in più e dai capelli sale e pepe.

Per approcciare e conquistare questi uomini navigati e consapevoli, dovrete valorizzare aspetti di voi stesse che con i vostri coetanei date per scontati, ma, posto che ogni uomo è diverso dagli altri, per il resto le regole generali del gioco sono sempre le stesse: spontaneità, sincerità e flessibilità.

Ma non scoraggiatevi: conquistare un uomo più grande è possibile, basta un po’ di arguzia e attenzione in più.

Come sedurre un uomo con queste 5 tecniche

  1. Non abbiate pregiudizi
    Vi ha colpito, vi ha attratto, ha vent’anni di più, ma ciò non significa che la partita sia persa in partenza. Datevi una possibilità, cercate di conoscerlo e se vi rendete conto che, per la differenza di età o per qualunque altro motivo, tra voi non potrebbe funzionare, lasciate perdere. Ma almeno tentate.
  2. Sicuramente uno dei vostri punti di forza sarà la freschezza
    Siete diverse da tutte le donne che gli girano intorno: più sorridenti, allegre, curiose, appassionate ed entusiaste della vita. Non dimenticatelo e cercate di rafforzare queste vostre qualità.
  3. Osservatelo
    Consiglio sempre valido, ma in modo particolare con un uomo potenzialmente molto diverso da voi per esperienze, per ambiente e per interessi. Cercate di capire cosa gli piace e cosa non sopporta, confrontandolo con le vostre preferenze. I punti in comune che troverete potranno essere la base di partenza.
  4. Coltivate l’arte della conversazione
    Lui è presumibilmente più esperto di voi, ma cercate di mostrarvi all’altezza ponendo domande su ciò che non conoscete ed esprimendo opinioni sincere sugli argomenti affrontati; tenetevi informate e cercate di introdurre temi interessanti per entrambi; non mentite fingendo di sapere sempre di cosa sta parlando, vi scoprirà, tanto vale dimostrare tanta intelligenza intellettuale da ammettere che “No, non ho idea di cosa sia il camouflage”.
  5. Mai, per nessun motivo, fate pesare la sua età
    Uno dei motivi per cui potreste avere una relazione è che con voi lui si sente più giovane e dirgli “Ma davvero alla tua età ti piace fare surf? Non rischi di farti male?” rompe l’illusione, inoltre, in qualche modo lo state sminuendo e questo non piace a nessuno.

Naturalmente, questi sono consigli generici da adattare di caso in caso. Fatevi le domande giuste: quanti sono gli anni di differenza? A che punto delle rispettive vite vi state incontrando? Cosa avete in comune? Sicuramente il rapporto parte con delle caratteristiche relazionali particolari e dovete essere perfettamente consapevoli delle differenze tra voi per valorizzare quelli che invece possono essere i punti di forza del rapporto.

Corteggiare un uomo maturo: altri 4 consigli

  1. Non atteggiatevi a “donne vissute”
    Se vi ha notate è stato anche per la vostra giovinezza e atteggiamento diverso dalle altre donne che gli stanno intorno. Fingendo di essere ciò che non siete rischiate di apparire finte e persino ridicole.
  2. Non assediatelo
    All’inizio potrà sentirsi lusingato dalle vostre attenzioni, ma poi potrebbe tirarsi indietro di fronte alla vostra irruenza e decidere di non farsi più sentire. Essendo più grande probabilmente preferirà condurre lui il “gioco”, se necessario lasciateglielo credere e non fatelo sentire un trofeo da vincere a ogni costo.
  3. Curate il linguaggio del corpo
    Quando si conosce un uomo, oltre a dialogare e cercare di conoscerlo meglio, è essenziale curare anche il linguaggio non verbale: aggiustarsi i capelli, guardarlo negli occhi o la tecnica del ricalco sono ottime strategie per creare comfort e una buona intesa sin da subito. Nel nostro caso, un uomo maturo si sentirà subito a proprio agio e ben disposto verso di voi. L’importante è essere naturali!
  4. Non comportatevi come delle bambine
    Lui può anche avervi notate per la vostra giovane età, ma se volete una storia duratura dovete dimostrargli anche altro. Non rivolgetevi a lui per ogni sciocchezza o dubbio che vi affligge e non lasciate che risolva i problemi al posto vostro. Mostratevi sicure e indipendenti: una Lolita può essere stuzzicante, ma dopo un po’ annoia!

Nella peggiore delle ipotesi vi ritroverete a gestire un rifiuto che vi aiuterà a crescere e aggiustare il tiro, ma nella migliore potrete vivere una bella relazione con il vostro uomo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter