Autore Daphne Rossetti :: 15 Aprile 2015

Quando inizia una storia d’amore si è armati delle migliori intenzioni, ma non sempre le cose vanno come sperato e, in questo senso, la storia è ricca di esempi celebri.

Le storie d'amore più infelici della storia

“C’era una volta...” così iniziano le favole che vi raccontavano quando eravate bambini. Qualsiasi fosse la trama di una cosa, potevate essere sicuri: il lieto fine era dietro l'angolo. Ma, a volte, questo lieto fine proprio tardava ad arrivare... e altre volte proprio non si palesava.

Sicuramente lo pensavano anche i protagonisti delle storie d’amore che abbiamo selezionato: sono tutti esempi di quanto possa essere pericoloso un amore totalitario e totalizzante.

Ecco, quindi, le storie d’amore più infelici della storia.

Paolo e Francesca
Forse la coppia di amanti più celebre. Dante riserva a loro il V Canto dell’Inferno: Francesca da Polenta era la moglie di Gianciotto Malatesta, fratello di Paolo, ma il loro era un matrimonio combinato per suggellare l’alleanza tra le rispettive famiglie. A questo punto la storia si confonde con la leggenda: i due erano tanto diversi (li divideva anche una grande differenza di età) e il matrimonio tanto infelice che Francesca cercò “consolazione” tra le braccia del cognato scatenando la follia omicida del marito. Non ci sono testimonianze storiche della tragedia, ma è probabile che le due potenti famiglie abbiano insabbiato il fatto di sangue.

Antonio e Cleopatra
Cleopatra è stata l’ultima Regina del Regno Tolemaico d’Egitto, e Antonio uno dei triumviri che governavano Roma dopo la morte di Cesare. Al contrario della relazione con quest’ultimo, che probabilmente aveva solo motivi politici, quello con Antonio fu un grande amore contraddistinto da gelosie, litigi e continue riappacificazioni. Avevano in comune il sogno di rendere grande l’Egitto insieme e l’orgoglio, in nome del quale preferirono procurarsi la morte piuttosto che cadere nelle mani del nemico.

Lady Diana e Carlo d’Inghilterra
La loro storia può essere considerata l’unione infelice per eccellenza, tanto da valere a Diana Spencer l’epiteto di “Principessa triste”. Ma il loro matrimonio non tardò a mostrare i primi segni di cedimento: la giovane Diana non riuscì ad abituarsi alla vita di Corte e il Principe di Galles non smise mai di frequentare il suo amore di sempre, Camilla Parker Bowles. Dopo continui tradimenti e dichiarazioni al vetriolo, i due divorziarono.

Maria Callas e Aristotele Onassis
Quando si conobbero erano all’apice della notorietà: lei era il soprano più famoso e lui probabilmente l’uomo più ricco del mondo. Ben presto il loro amore si trasformò in un incubo fatto di tradimenti, violenti litigi, gelosie e bugie. Lui la costrinse ad allontanarsi dalle scene e le promise di sposarla ma non mantenne mai la parola, trascinando la Divina in un baratro di disperazione e antidepressivi.

Facebook Comments Box